Il corpo dolente

I “nuovi“ disturbi somatoformi.

Nel DSM-5 c’è stato un profondo cambiamento della classificazione dei disturbi somatoformi rispetto alle precedenti edizioni. Questi disturbi vengono definiti nel capitolo del Disturbo da sintomi somatici e correlati.

Il disturbo da dismorfismo corporeo è stato inserito nel nuovo capitolo del DSM 5 “Disturbo ossessivo-compulsivo e disturbi correlati”. Sono stati eliminati il disturbo di somatizzazione, l’ipocondria, il disturbo algico e il disturbo somatoforme indifferenziato.

Sebbene sussista la necessità di continui aggiornamenti, in questa rubrica saranno, tuttavia, ancora descritti i “vecchi” disturbi somatoformi.

Il termine  disturbi somatoformi del DSM-IV creava confusione ed è stato sostituito da disturbo da sintomi somatici e disturbi correlati. Erano presenti un’ampia sovrapposizione riguardo ai disturbi somatoformi e una mancanza di chiarezza sui loro confini diagnostici.

somatoform-disorders-2-638

Le nuove diagnosi secondo i curatori del DSM-5 sono di maggior utilità per i medici generici e per gli specialisti (non psichiatri).


I disturbi somatoformi nel DSM-IV-TR

PLS10001     PLS20001

PLS30001      PLS40001

PLS50001     PLS60001

PLS70001     PLS80001

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: