Manuale di clinica e riabilitazione psichiatrica

Dalle conoscenze teoriche alla pratica dei servizi di salute mentale



A cura di A. Vita, L. Dell’Osso e A. Mucci

Giovanni Fioriti Editore (29 novembre 2018)



41Jur7VREbL._SX321_BO1,204,203,200_.jpgIl Manuale di Clinica e Riabilitazione Psichiatrica è un prodotto originale perché propone l’approfondimento sia dell’area della Clinica Psichiatrica sia di quella della Riabilitazione Psicosociale in un solo testo sintetico; inoltre è pensato e realizzato con una forte impronta collaborativa e integrativa: il Manuale è infatti scritto a più mani, sotto la supervisione delle Cliniche Psichiatriche Universitarie di Brescia, Napoli e Pisa. Il manuale deve intendersi come un’opera unitaria anche se è proposto in due Volumi per permetterne una lettura e una consultazione più agevoli. Questo primo volume è interamente dedicato alla Psichiatria Clinica e si compone di quattro Sezioni. La prima Sezione è dedicata alla Psichiatria Clinica, percorre la psicopatologia generale, la tecnica del colloquio e la metodologia della diagnosi in psichiatria, descrive tutti i principali disturbi psichici, le situazioni di urgenza, i comportamenti auto- ed etero-aggressivi, nonché la clinica delle popolazioni speciali (tra cui le doppie diagnosi, la psichiatria penitenziaria, ma anche l’etnopsichiatria e la psichiatria di genere). La seconda Sezione è dedicata ai trattamenti in psichiatria oggi disponibili, farmacologici, somatici, psicologici e psicosociali. La terza Sezione descrive l’organizzazione dei servizi psichiatrici e le strutture e i percorsi di cura in cui si inseriscono e si svolgono gli interventi riabilitativi. La quarta, infine, presenta l’attuale legislazione psichiatrica, nazionale e regionale, e i principali aspetti etici e medico-legali rilevanti per la clinica e la riabilitazione psichiatrica.

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: